Focaccia pomodorini e olive con lievito madre

focacciapomodoriniolive
focacciapomodoriniolive

Focaccia  pomodorini e olive con lievito madre la ricetta di oggi.

Come vi raccontavo qui e anche qui, i lievitati mi affascinano e intrigano ma non mi appassionano, mi spiego: mi piacerebbe averli già pronti con uno schiocco di dita anzichè dovergli dedicare del tempo nell’attesa che crescano e raddoppino il loro volume. Peraltro sono una sofferenza per una tipa frettolosa come me,  in quanto mi trasmettono ansia da prestazione, della serie: lieviterà, cuocerà, sarà soffice abbastanza?…

focacciapomodorinieolive

So già che mi direte che la cucina è arte, e in quanto tale richiede i suoi tempi, io vi rispondo che ne sono consapevole, ma comunque le attese non fanno per me.

Tornando alla ricetta di oggi: focaccia pomodorini e olive con lievito madre, questa è stata una ricetta, o preparazione a cui non ho dedicato molto tempo, in quanto “Mr.Big” ha fatto tutto lui,  in pratica, io ho solo fotografato e mangiato! 😉

Si tratta di una preparazione con 48 ore di lievitazione, iniziata venerdì mattina e terminata domenica mattina.

Era uno dei pochi weekend che avevamo a disposizione per dedicarci con tranquillità a noi e a quello che ci piace fare, per cui abbiamo preso la palla al balzo e con molta calma abbiamo iniziato l’impasto venerdì mattina, per poi terminare dopo il rinfresco di venerdì sera e quello di sabato pomeriggio con la cottura in teglia domenica.

Come per la preparazione di un buon piatto, nella fattispecie di un lievitato, anche nelle relazioni ci vuole molto impegno, affinchè siano un ottimo connubio di anime, pensieri e opinioni. Ho sempre pensato che la vita a due fosse un “lavoro”, un lavoro molto impegantivo, che richiedesse tutto l’impegno della coppia affinchè “produca” un buon “manufatto”, e credo sempre più fermamente in questa mia idea.

Lo dimostra il fatto che per anni io e “Mr.Big” ci siamo rincorsi, presi e mollati, e poi allontanati, e solo da poco riusciamo a parlare con calma e profonda serenità. Proprio come sabato sera a cena, abbiamo messo sul tavolo le nostre anime, e abbiamo cercato un punto fermo da cui ripartire entrambi, non sarà la fine di tutte le nostre discussioni, ma bensì l’inizio di un rapporto molto più profondo che ci permetterà con il tempo di conoscerci sempre meglio e di concatenare le nostre anime per molto moltooo tempo, a lui non piace sentir parlare di …”per sempre” !!

Focaccia pomodorini e olive con lievito madre la ricetta che ha gettato le basi su cui erigere le nostre fondamenta.

 

focacciapomodoriolive

 

Ingredienti per una focaccia pomodorini e olive con lievito madre:

per uno stampo da 26 cm di diametro

300 g di farina 0

100 g di farina manitoba

100 g di farina di grano duro

150 g di patate lesse

3 cucchiai di olio evo

350 ml di acqua tiepida

150 g di lievito madre già rinfrescato

2 cucchiaini di zucchero

1 cucchiaio di sale

per la farcitura

pomodorini ciliegino q.b.

olive nere q.b.

olio evo q.b.

sale grosso q.b.

origano q.b.

 

Procedimento:

Venerdì mattina

  • sciogliere il lievito madre in una parte di acqua tiepida, circa 100 ml dei 350 totali, setacciare le farine ed unirle pian piano all’impasto
  • insieme alle farine unire lo zucchero ed il sale all’impasto
  • prima che le farine siano terminate unire anche le patate lesse precedentemente raffreddate schiacciate con una forchetta
  • poi appena l’impasto si sarà rappreso unire gradatamente l’olio, un cucchiaio alla volta e non unire l’altro se il precedente non sarà assorbito completamente
  • a questo punto lasciare il panetto d’impasto lievitare in una ciotola coperta con un canavaccio nel forno con la sola luce accesa fino al mattino dopo, 24h di lievitazione

Sabato mattina

  • il mattino seguente sgonfiare l’impasto con le mani, versarlo su una spianatoia e rimpastarlo un po’ eventualmente se fosse necessario unire un po’ di farina
  • formare nuovamente la palla e metterla ancora una volta a lievitare nello stesso recipiente fino alla sera, 12h di lievitazione

Sabato sera

  • trascorso questo tempo, la sera del secondo giorno sgonfiare l’impasto e adagiarlo su una teglia unta di olio
  • lasciarlo lievitare altre 12h sempre nel forno spento con la luce accesa fino al mattino seguente quando verrà farcito e infornato

Domenica mattina

  • la domenica mattina procedere a farcirlo con pomodorini e olive
  • un giro d’olio e origano a piacere
  • qualche fiocco di sale ci starebbe bene
  • infornare in forno statico caldo a 160 per circa 40-50 minuti
  • ovviamente i tempi cottura e la temperatura variano da forno a forno per cui probabilmente dovrete fare un po’ di esperienza prima di ottenere un’ottima focaccia

Nota: se volete la focaccia più alta e soffice usate solo farina manitoba

Nota1: se volete potete ungere la focaccia in superficie dopo averla farcita con una salamoia di acqua e olio evo aiutandovi con un pennello da cucina

 

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Cake fiocchi davena e ribes

Un cake sfizioso, un incontro di sapori e profumi, con il retrogusto...
Read More