Tortino di patate

TortinoconpatatePaprikaeCannellaBlog
Un tortino di patate, o frico con patate, una ricetta che sembra una frittata ma invece non lo è ...

Julienne mi piace cucinare… no,  non stò dando i numeri, si tratta di una rivista di cucina, scovata per caso su instagram, e comprata in un battibaleno, perché la curiosità è femmina! Da questa rivista ben fatta,e fatta da giovani, ho preso spunto per la ricetta di oggi, sulla rivista Frico con le patate, io l’ho intitolata tortino di patate; e ora vi spiego il perché. Dunque sulla rivista Julienne, dove tra le altre categorie ci sono anche delle ricette regionali, mi ha incuriosita, il tortino di patate, o meglio il frico con le patate, si tratta di una ricetta del Friuli Venezia Giulia, a cui ho apportato qualche modifica, per questo non l’ho chiamata come l’originale, onde evitare una sonora sgridata da parte di qualche friulano collegato qui, sulla rete! Dicevamo il tortino di patate la ricetta di oggi, per cui, dopo essermi rilassata e sollazzata nella lettura delle mie riviste di cucina preferite, ho deciso di preparare questa ricetta molto semplice e gustosa, un piatto unico, io l’ho accompagnata da un’insalata di songino. Riflettevo mentre la preparavo, perché il contatto con la carta delle riviste mi ha portato a pensare: siamo veramente tutti soddisfatti di dove la tecnologia e il web ci stanno portando? A me la vecchia vita manca un pochino; cosa intendo? Intendo: ma siamo proprio sicuri che l’era dello smartphone, dei tablet, dei video su youtube, che tra lezioni di ginnastica e lezioni di ricette non ci lasciano più scampo alla socializzazione, ci rendono felici? L’individualismo stà spopolando, e sempre più stiamo sprofondando in una realtà virtuale, dalla quale ahimè, temo non si farà più ritorno! Mentre mescolavo gli ingredienti del tortino con patate, queste e altre questioni mi venivano alla mente, i bambini chiedono l’attenzione dei genitori intenti a “smanettare” con il telefonino, le coppie passeggiano per la strada mano nella mano, ma nell’altra smanettano con il telefonino e non si guardano negli occhi, in fila alla cassa del supermercato persino i vecchietti ho visto “ammazzare” l’attesa con il telefonino alla mano! Tutto questo cyber spazio, dove ci porterà? Non abbiamo paura di perderci un tramonto senza necessariamente avere la necessità d’immortalarlo e poi condividerlo sui Social? No, perché nel frattempo, il tramonto se n’è andato, e i nostri occhi non ne hanno goduto nemmeno un secondo, eravamo troppo intenti a contare i like che stavano arrivando! Non voglio sembrare ingrata, in fondo senza la tecnologia, non ci sarebbe nemmeno questo mio spazio sul web, ma forse della tecnologia ne facciamo un uso improprio? Il tortino di patate è pronto, lo impiatto e lo gusto con l’insalata, e nel frattempo, mi viene in mente quanto era bello, quando avevo 15 anni, e il telefonino non esisteva!

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette v’ invito a cliccare   “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui, potete seguirmi anche su Google + qui, su Twitter qui, e su Pinterest qui.

TortinoconpatatePaprikaeCannellaBlog
Ingredienti per 2 porzioni di tortino con patate:
330 g di patate
190 g di caciotta di pecora (adatta per essere grattugiata)
35 g di porro
35 g di pancetta tesa
pepe bianco q.b
noce moscata q.b.
Sale e olio evo q.b.
100 ml circa di acqua

TortinoconPatateG+PaprikaeCannellaBlog

Procedimento:
Lavare, pelare le patate e lasciarle a bagno nell’acqua
Nel frattempo affettare finemente il porro e la pancetta
Farli soffriggere appena nell’olio evo caldo in una padella antiaderente
Asciugare le patate e grattugiarle con una grattugia a fori molto grandi
Non appena il porro sarà appassito versare le patate
Mescolare un pochino, aggiustare di sale e unire il pepe e la noce moscata
Nel frattempo grattugiare il formaggio
Se vi fosse la necessità unire alle patate l’acqua per non farle asciugare troppo
Non appena le patate risulteranno cotte unire il formaggio
Mescolarlo in modo da farlo sciogliere ed amalgamare alle patate
Infine lasciar formare una crosticina da ambo i lati
Impiattare decorare a piacere e servire

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Petti di pollo burro e salvia

Buon sabato a tutti!! Oggi ho pensato ad un piatto semplicissimo, ma...
Read More