Pizza di Pasqua ricetta dolce

PizzaPasquaPaprikaeCannellaBlog
Le pizze di Pasqua sono dei lievitati soffici e golosi, morbidi e gustosi, farciti con cioccolato fondente a scaglie, un'idea deliziosa per cominciare la Domenica di Pasqua e quella di pasquetta.

La Pizza di Pasqua è una ricetta dolce tipica delle mie parti, a vederla assomiglia ad un panettone, ma in realtà la consistenza ed il gusto sono diversi. Io l’ho preparata in maniera semplice, senza farcirla troppo, ma potreste aggiungere a seconda dei vostri gusti canditi, uva passa, mandorle e quanto più vi piace, io ho aggiunto semplicemente del cioccolato fondente tagliato a scaglie grossolane. La ricetta mi è stata gentilmente “regalata” da Silvia, io l’ho appena aggiustata in base alle mie esigenze. Spero la proverete e mi farete sapere se vi è piaciuta o meno, ma sicaramente vi piacerà, a casa mia sparisce nel giro di pochi minuti, nonostante l’abbuffata del pranzo pasquale.

PizzaPasquaPaprikaeCannellaBlog

Ingredienti per 4 pirottini da 300 g ciascuno:

  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 200 ml circa di latte tiepido
  • 200 g di burro
  • 130 g di zucchero di canna (+ 2 cucchaini per attivare il lievito)
  • 70 ml di liquore (io passito di Pantelleria)
  • 200 g di cioccolato fondente al 70% tagliato a scaglie
  • 600 g di farina manitoba

PizzaPasquaG+PaprikaeCannellaBlog

Procedimento:

mescolare la farina con il lievito, la vanillina e 2 cucchiaini di zucchero per attivare il lievito, a parte montare le uova con lo zucchero, unire il burro fuso a bagnomaria, unire il liquore, mescolare bene, accendere il forno a 100°, infine unire gradatamente la farina all’impasto, ammorbidire un poco alla volta l’impasto con il latte tiepido. Una volta mescolato bene l’impasto metterlo nel forno spento a lievitare per tutta la notte, la mattina seguente, formate delle palle con le mani e inserirle negli appositi pirottini, posizionare nel forno spento, solo con la luce accesa, lasciarlo lievitare un’altra ora in questo modo. A questo punto togliere i pirottini dal forno, far scaldare il forno a 170° elettrico, non ventilato, raggiunta la temperatura, infornare per 45 minuti, gli ultimi 20 minuti spostare nella parte bassa del forno, e diminuite a 160°.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Orata al cartoccio, ricetta

L'orata al cartoccio è una ricetta molto leggera che permette di assaporare...
Read More