Pane di farro, ricetta con frutta secca

Pane di farro con frutta secca di Paprika e Cannella
Se pensate che fare il pane in casa sia una cosa complessa e difficile beh mi dispiace ma devo smentirvi, i miei panini sono ottimi e non ho affatto impiegato molto tempo, inoltre non è necessaria la macchina del pane come molti credono.

Pane di farro con frutta secca di Paprika e Cannella

Oggi ho voluto cimentarmi nella ricetta del pane di farro con frutta secca; diciamo che ogni volta che guardo Bonci alla Prova del Cuoco rimango affascinata, completamente catturata, da come con un po’ d’acqua e farina crea delle cose meravigliose, mi viene fame solo a guardarle. La scorsa settimana ha presentato un pane fruttato per riciclare gli avanzi delle feste… io ho personalizzato molto la sua ricetta, innanzitutto ho aggiunto il sale, poi ho usato una parte di farina di grano duro e una di farina di farro, inoltre ho usato solo noci e mandorle…

Se pensate che fare il pane in casa sia una cosa complessa e difficile beh mi dispiace ma devo smentirvi, i miei panini sono ottimi e non ho affatto impiegato molto tempo, inoltre non è necessaria la macchina del pane come molti credono.

Ingredienti per quattro panini di farro e frutta secca:

  • 250 g di farina di farro
  • 250 g di farina di grano duro
  • 150 g di frutta secca ( io ho usato metà noci e metà mandorle)
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di sale fino
  • 7 g di lievito di birra in polvere
  • 350-400 ml di acqua

Preparazione:

mescolate in una terrina le due farine con lo zucchero il lievito ed il sale, per il lievito non sbagliate con il lievito chimico per torte salate, quello va bene per crostate salate e torte di altro genere, dovete prendere proprio il lievito di birra, le bustine sono già da 7 g quindi non sbagliate nel dosarlo, è l’equivalente del panetto che troviamo nel banco frigo, solo questo va sciolto in un pochino d’acqua tiepida, mentre quello in polvere si susa senza scioglierlo.

Pane di farro di Paprika e Cannella

Iniziate a versare l’acqua pian piano e a mescolare con le mani, appena ottenete un impasto stracciato versate la frutta secca tagliata a pezzettoni, e terminate unendo l’acqua rimasta sempre mescolando con le mani.

A questo punto potete lasciar riposare l’impasto comprendolo con un canovaccio per circa 3 ore, terminata la prima lievitazione dovete impastare un pochino l’impasto lievitato con poca farina, in modo da renderlo meno appiccicoso e dividerlo in quattro panetti che andrete ad adagiare in quattro piccole ciotoline, copritele nuovamente con il canovaccio e lasciate lieviate ancora per 3 ore, a questo punto togliete i panetti dalle ciotole impastateli ancora con un po’ di farina e metteteli sulla leccarda del forno coperta da un foglio di carta forno.

Infornate in modalità ventilato a 180° per 10 minuti, poi passate in modalità statico a 170° per 50 minuti, infine 5 minuti di grill, e i vostri panini di farro e frutta secca saranno pronti.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Biscotti da tè, San Valentino

I biscotti "fondenti", per un tè pieno d'amore...
Read More

2 Comments

Comments are closed.