Panbrioche ricetta semplice

PanbriochePaprikaeCannellaBlog
Un panbrioche leggero con farina di riso, adatto alla prima colazione, e non solo.

Il panbrioche di oggi è una ricetta semplice, che mi è stata consigliata da Carlotta, lei ancora non l’ha pubblicata sul suo Blog che potetete trovare qui, ma vi assicuro è strepitosa, sia nella sua versione, che nella mia leggermente rivisitata. Ho preferito usare un mix di farina di riso e manitoba, e ho aggiunto la ricotta, diminuendo la dose del latte. Un panbrioche buonissimo, grazie Carlotta, e spero di vedere l’originale pubblicata sul tuo Blog “Carlotta e il bassotto“, al più presto.

PanbriochePaprikaeCannellaBlog

Ingredienti:

  • 300 g di farina manitoba
  • 200 g di farina di riso
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • 150 ml di latte
  • 100 g di ricotta
  • 80 g di burro fuso
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato o un panetto fresco

PanbriocheG+PaprikaeCannellaBlog

Procedimento:

montare l’uovo con il pizzico di sale, a parte mescolare le farine con la bustina di lievito e i 2 cucchiaini di zucchero. Unire all’uovo sbattuto il burro fuso, il latte e la ricotta, poi le farine gradatamente, un po’ alla volta, terminare d’impastare con le mani, e lasciare riposare nel forno con la luce accesa per un paio d’ore circa. Trascorso questo tempo impastare con le mani sulla spianatoia e dare la forma desiderata mettendo l’imposta nello stampo da cake, lasciare riposare ancora mezz’ora e poi infornare in forno caldo ventilato nella parte bassa del forno a 160° per 25-30 minuti.

Se gradite potete spennellare la superficie del panbrioche con un rosso d’uovo prima d’infornarlo, in questo caso vi occorreranno due uova, uno per l’impasto e uno per spennellare la superficie; io non l’ho fatto perchè mi piaceva sfornarlo più chiaro.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Calendario dell’avvento 2017

Calendario dell’avvento 2017… la raccolta di ricette in tema natalizio che io e...
Read More

2 Comments

  • Fare queste preparazioni in casa è sensazionale, vero? Ci fa sentire pieni di noi. La gioia nel vedere l’impasto lievitare e il profumo di bontà che emana….. Brava Fede!
    Un abbraccio.

    • E’ proprio vero Erica, è così, vedere l’impasto crescere ti da una soddisfazione infinita, ti domandi: ma l’ho fatto io?!
      Un bacio cara!

Comments are closed.