Omini di pan di zenzero

Omini di pan di zenzero e la lettera per Babbo Natale...

Omini di pan di zenzero

… siamo giunti anche quest’anno al Natale, il periodo dell’anno che in genere prediligo oltre alla “stagione” del mio compleanno, ma quest’anno è volato, e il Natale con esso, è arrivato troppo in fretta senza nemmeno rendermene conto, se ci penso oggi è la Vigilia, e non sono riuscita ad “assaporare” l’atmosfera natalizia, non ho potuto godere delle vetrine addobbate a festa, delle lucine che decorano le vie del centro cittadino, non ho avuto nemmeno la calma necessaria per fare i regalini con il tempo giusto.

Omini di pan di zenzero e la tradizione, la tradizione di sfornare biscotti per Natale, e la tradizione di regalarli in bustine di cellophane trasparente con il nastrino rosso scintillante.

Gli omini di pan di zenzero e la fretta e furia di questo dicembre che è arrivato in punta di piedi per me, e che se ne stà andando velocemente, senza nemmeno lasciarsi “gustare” fino in fondo.

Omini di pan di zenzero e l’augurio che questo Natale porti a tutti coloro che lo “sentono” tutto quello di cui hanno bisogno, e l’augurio che tutti possano realizzare i propri desideri, che tanto accuratamente hanno lasciato impressi su una letterina, chiusa in una busta sul tavolino vicino al caminetto, e che la notte magica vedranno sparire su per la canna fumaria, per poi scoprire il giorno dopo, i propri desideri realizzati.

Omini di pan di zenzero per augurare a tutti un sereno e felice Natale da Paprika e Cannella.

Se avete ancora dubbi su cosa preparare per la Vigilia e per Natale, vi lascio qui un po’ di idee, mentre qui ci sono le ricette per i biscotti di Natale.

ominidipandizenzeropaprikaecannellablogSe vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, su Twitter qui, e su Pinterest qui.

Ingredienti per 12 omini di pan di zenzero alti 10 cm:

150 g di farina 00

50 g di zucchero a velo

70 g di burro

1 cucchiaino di noce moscata

1 cucchiaino di zenzero

1 cucchiaino di cannella

2 cucchiaini di cacao amaro in polvere

2 cucchiai di miele di melata

1 cucchiaino di lievito per dolci o ½ cucchiaino di bicarbonato

1 uovo

Per la decorazione potete usare la ghiaccia reale, oppure una penna per decorare i dolci di colore bianco, la ghiaccia si asciuga, mentre se usate la penna dovrete ricordarvi di non sovrapporre i biscotti altrimenti si sbafferà tutto

onipandizenzeropaprikaecannella

Procedimento:

setacciare la farina con lo zucchero a velo le spezie il cacao e il bicarbonato o lievito

versare tutto nel robot da cucina

unire i dadini di burro freddissimo

azionare il robot a momenti alterni in modo da non scaldare l’impasto

non appena raggiunta una consistenza sabbiosa

versare tutto su una spianatoia e formare una fontana

al centro della fontana unire un uovo e iniziare ad impastare

formare una palla e ricoprirla con la pellicola trasparente

lasciare l’impasto in frigo avvolto dalla pellicola per un paio d’ore

successivamente procedere a stenderlo tra due fogli di carta forno

ritagliare le formine

infornare in forno caldo statico per 10 minuti alla temperatura di 170°

ominidipandizenzeropaprikaecannellablogg

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Insalata tipo caprese, ricetta a modo mio

L'insalata tipo caprese è una ricetta a modo mio nel senso che...
Read More