Marmellata di fragole

Marmellata di fragole di Paprika e Cannella
Le marmellate sono la soluzione ideale per conservare a lungo il profumo e il sapore della frutta di stagione. La marmellata di fragole è tra le mie preferite, e con le ultime fragole di questa primavera che sta volgendo al termine per lasciare spazio all'estate, ho preparato come ogni anno la mia marmellata preferita.

Marmellata di fragole di Paprika e Cannella

 Le marmellate sono la soluzione ideale per conservare a lungo il profumo e il sapore della frutta di stagione. La marmellata di fragole è tra le mie preferite, e con le ultime fragole di questa primavera che sta volgendo al termine per lasciare spazio all’estate, ho preparato come ogni anno la mia marmellata preferita.

Quest’anno mi sono sbizzarrita a preparare la duplice versione con e senza pectina… eh già di questo dovete rendermene merito, l’ho fatto per voi, per darvi indicazioni precise nel caso in cui vogliate o preferiate usare uno o l’altro metodo.

Diciamo che tra i due  preferisco la versione con la pectina, per diversi motivi, principalmente la velocità, con la nostra frenetica vita di donne moderne impegnate tra il lavoro la casa e i figli difficilmente abbiamo un paio d’ore  da dedicare alla marmellata, e poi perchè la pectina contribuisce con la sua velocità nella cottura a mantenere inalterati le proprietà nutritive della frutta, il sapore (grazie all’utilizzo di meno zucchero) e il colore.

Comunque vi assicuro che sono venute ottime entrambe.

Vi lascio le indicazioni.

Ingredienti per 3 barattolini da   200ml:  (senza pectina)

  • 1 kg di fragole lavate e mondate
  • 700 g di zucchero semolato
  • il succo di 1 limone

Preparazione senza pectina:

lavate e mondate le fragole, tagliatele a pezzetti e mettetele in una casseruola dai bordi alti, versate 700 g di zucchero, mescolate a freddo con le fragole, poi accendete la fiamma moderata e continuate a mescolare di tanto in tanto, considerate che impiegherete circa 1 e 15 minuti per ottenere una consistenza ideale, quindi a circa metà cottura  aggiungete  il succo spremuto di un limone, e  continuate  a mescolare. Quando  la frutta inizia ad avere più consistenza fate la prova piattino, su un piattino versate 2- 3 cucchiaini di marmellata fate raffraddera e verificate rovesciando il piattino se gelifica, se la marmellata raffreddandosi gelifica vuol dire che è pronta.

A questo punto spegnete il fuoco, aiutatevi con una schiumarola ad eliminare la schiuma, e versate nei barattolini.

I barattolini dovranno essere ben puliti e asciutti, io li lavo a 70° in lavastoviglie.

Abbiate cura di procurarvi dei barattolini con  il tappo che ha la capsula per il sottovuoto.

Una volta versata la marmellata chiudete per bene il tappo,  poi metteteli capovolti a testa in giù su un ripiano di legno al buio per un paio di giorni, trascorso questo tempo li potete capovolgere e riporre in dispensa.

Ingredienti per 4 barattolini da    200ml: (con pectina)

  • 1 kg di fragole lavate e mondate
  • 500 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di pectina 2:1

Preparazione con pectina:

lavate e mondate le fragole, mettetele in una casseruola dai bordi alti, a parte mescolate lo zucchero con la pectina, poi aggiungete alle fragole mescolando a freddo, a questo punto potete accendere il fuoco continuando a mescolare, non appena inizia a bollire calcolate circa 5 minuti di cottura effettiva, fate la prova piattino, se la marmellata raffreddandosi gelifica sul piattino vuol dire che è pronta. Spegnete e con l’aiuto di una schiumarola eliminate la schiuma in eccesso.

Versate nei barattolini, ben lavati e asciutti, avvitate con cura il tappo con la capsula per il sottovuoto, e metteteli a testa in giù su un ripiano di legno al fresco e al buio a riposare per 24 h, trascorso questo tempo capovolgeteli e riponeteli in dispensa, la marmellata di fragole è pronta per essere consumata!!!!!

Marmellata di fragole di Paprika e Cannella

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Focaccia integrale, ricetta

La focaccia integrale adatta per essere mangiata da sola o con salumi...
Read More

2 Comments

Comments are closed.