Gelato ai biscotti oreo

Gelato ai biscotti oreo, una succulenta bontà!

Era da molto che non mi cimentavo con una ricetta per il gelato fatto in casa, un po’ per evitare di mangiarlo tutto, e un po’ perchè non trovavo nessun gusto che mi entusiasmasse a tal punto da provare a rifarlo in casa con la mia fedelissima gelatiera!

Gli oreo sono dei biscotti molto particolari, hanno un cuore come quello dei Ringo, al gusto vaniglia, ma i due biscotti che lo racchiudono hanno quel non so che davvero speciale, oserei dire che non sono affatto per bambini, il biscotto nero,  ha un retrogusto salino e amarognolo al tempo stesso, spezzato dal dolce e delicato, quasi neutro, gusto della farcitura alla vaniglia.  Beh oggi sono diffusissimi, e costano anche molto poco, anni fa in Italia, non erano affatto conosciuti, pressocchè inesistenti, un po’ come lo sciroppo d’acero, ma negli Usa, erano molto diffusi, io li “conobbi” proprio là per la prima volta e me ne “innamorai”, li adoravo inzuppati nel latte freddo la mattina per colazione.

… tornando al gelato ai biscotti oreo, mi sono venuti in mente, perchè proprio in una gelateria del centro hanno riproposto il gusto, ed io, essendo golosissima ho voluto provarlo, mah ahime, ne sono rimasta delusa!!! Era praticamente insipido, si sentiva qua e là una briciola di oreo, ma nulla di più. Capirete che a quel punto ho voluto sfidare me stessa per cercare di riprodurre il più fedelmente possibile il gusto di questi biscotti molto particolari nel gelato ai biscotti oreo, e credo proprio di esserci riuscita!! …L’ultima parola spetta a voi.

Com’è il gelato ai biscotti oreo?!?

 

Per la ricetta ho preso spunto qui 

 

Ingredienti per circa 700 g di gelato ai biscotti oreo:

250 ml di latte parzialmente scremato senza lattosio

250 ml di panna senza lattosio

60 g di zucchero

1 uovo intero

170 g di biscotti oreo

1 fialetta aroma vaniglia

Procedimento:

sbattere un pochino l’uovo con i rebbi di una forchetta

in un pentolino versare il latte, la panna, la fiala di vaniglia e lo zucchero

scaldare il composto e versare l’uovo continuando a mescolare con una frusta portando alla temperatura di 85°, verificatelo con il termometro da cucina, non superate gli 85° altrimenti l’uovo si rassoderebbe, ma in questo modo lo avrete pastorizzato e reso sicuro

mentre  il composto si raffredda sbriciolare i biscotti

3/4 dei 170 g vanno sbriciolati finemente in un frullatore

la restante parte 1/4, va sbriciolata grossolanamente e andrà aggiunta alla fine, nella gelatiera

una volta che il preparato sarà freddo versarlo nel frullatore con i 3/4 dei biscotti sbriciolati finemente e mescolare il tutto, a questo punto versarlo nella gelatiera e procedere secondo le indicazioni della propria

per la mia ci sono voluti 60 minuti, quando sarete arrivati quasi alla completa preparazione del gelato prima di spegnere e versarlo nella vaschetta per riporlo in freezer, versare i biscotti sbriciolati più grossolanamente e poi lasciar riposare il gelato almeno una notte in freezer prima di servirlo

Gelato ai biscotti oreo
Stampa
Porzioni Tempo di preparazione
700 g circa di gelato 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
15 minuti circa una notte in freezer
Porzioni Tempo di preparazione
700 g circa di gelato 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
15 minuti circa una notte in freezer
Gelato ai biscotti oreo
Stampa
Porzioni Tempo di preparazione
700 g circa di gelato 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
15 minuti circa una notte in freezer
Porzioni Tempo di preparazione
700 g circa di gelato 1 ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
15 minuti circa una notte in freezer
Ingredienti
  • 250 ml di latte parzialmente scremato senza lattosio
  • 250 ml di panna senza lattosio
  • 1 uovo intero
  • 60 g di zucchero
  • 1 fialetta aroma vaniglia
  • 170 g di biscotti oreo
Istruzioni
  1. sbattere un pochino l’uovo con i rebbi di una forchetta in un pentolino versare il latte, la panna, la fiala di vaniglia e lo zucchero
  2. scaldare il composto e versare l’uovo continuando a mescolare con una frusta portando alla temperatura di 85°, verificatelo con il termometro da cucina, non superate gli 85° altrimenti l’uovo si rassoderebbe, ma in questo modo lo avrete pastorizzato e reso sicuro
  3. mentre il composto si raffredda sbriciolare i biscotti 3/4 dei 170 g vanno sbriciolati finemente in un frullatore la restante parte 1/4, va sbriciolata grossolanamente e andrà aggiunta alla fine, nella gelatiera
  4. una volta che il preparato sarà freddo versarlo nel frullatore con i 3/4 dei biscotti sbriciolati finemente e mescolare il tutto, a questo punto versarlo nella gelatiera e procedere secondo le indicazioni della propria
  5. per la mia ci sono voluti 60 minuti, quando sarete arrivati quasi alla completa preparazione del gelato prima di spegnere e versarlo nella vaschetta per riporlo in freezer, versare i biscotti sbriciolati più grossolanamente e poi lasciar riposare il gelato almeno una notte in freezer prima di servirlo
Powered byWP Ultimate Recipe
Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Ciambellone al cacao e mandorle

Ecco ancora un'altra golosità... Si lo so che non si tratta propriamente...
Read More

2 Comments

    • Non mi dire!!!! Devi assolutamente provarlo sono eccezionali!!!
      Ma figurati era un “dovere” citare la tua ricetta!!!
      Un bacio e a presto! 😉

Comments are closed.