Crema di lenticchie e patate, ricetta comfort food

Cremadilenticchieepatate1PaprikaeCannellaBlog
La crema di lenticchie e patate è una ricetta comfort food; una ricetta adatta ad una serata di dicembre quando rientrando dal lavoro trovo la citta luccicante e luminosa...

La crema di lenticchie e patate è una ricetta comfort food; una ricetta adatta ad una serata di dicembre quando rientrando dal lavoro trovo la citta luccicante e luminosa… gli addobbi di Natale sono ovunque e scaldano l’aria ed il cuore, rallento e osservo la moltitudine di giochi di luce che mi “saluta” dalle finestre, dai balconi e dai giardini; ovunque si sente un’aria diversa, oserei dire nonostante il momento economico che stiamo vivendo, di festa. Si, perchè penso sempre che il Natale, anche se sei in difficoltà e sei poco abbiente è comunque una festa che scalda gli animi; almeno a me fa questo effetto… e non c’è cosa che amo di più, che passeggiare e guardare tutte le vetrine vestite a festa, anche se poi non compro nulla; è decisamente confortante rimanere incantata davanti a tutti quegli addobbi che ammiccano da dietro il vetro, confortanti come la ricetta di questa sera, mentre ascolto in filodiffusione per le vie del centro le canzoni natalizie.

Cremadilenticchieepatate1PaprikaeCannellaBlog

Ingredienti per 2 porzioni di crema di lenticchie e patate:

  • 200 g di lenticchie mignon
  • 2 patate (circa 200 g in tot )
  • un rametto di rosmarino o essiccato q.b.
  • cipolla q.b.
  • carota q.b.
  • sedano q.b.
  • 3-4 pomodorini (in alternativa 1-2 cucchiai di polpa di pomodoro)
  • olio evo q.b.
  • 500 ml di brodo vegetale
  • latte o yogurt magro per mantecare q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • un pizzico di zenzero

CremadipatateelenticchiePaprikaeCannellaBlog

Procedimento:

sciacquare le lenticchie, scolarle e versarle nella pentola a pressione, aggiungere la cipolla, il sedano, la carota e i pomodorini, tutti tagliati a pezzetti molto piccoli, un filo d’olio e far rosolare per qualche minuto, unire il brodo vegetale e chiudere la pentola a pressione. Dall’inizio del fischio far cuocere per 10 minuti, poi spegnere. Una volta scesa la pressione aprire e unire le patate a cubetti, richiudere e proseguire la cottura, dall’inizio del fischio per altri 5 minuti. Una volta scesa la pressione aprire e passare tutto al minipimer, se avete usato il rosmarino in rametti, toglierlo prima di frullare. Versare in una bella scodella fonda, mantecare con ciò che preferite, yogurt magro o latte,  insaporire con un po’ di parmigiano grattugiato e un pizzico di zenzero in polvere, o da grattugiare.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Crostata con la zucca

Come promesso ancora ricette con la zucca... è l'ingrediente principe dell'autunno,e poi...
Read More