Crema di funghi

Cremadifunghi

Crema di funghi la ricetta di oggi…

come vi raccontavo qui, l’autunno ci regala preziosi frutti, tra cui i funghi, in particolare i pioppini dalle mie parti la fanno da padroni sugli alberi di pioppo, sembrano dirmi, siamo qui proprio per te…

Crema di funghi la ricetta di oggi, e i vari progetti che mi stanno attraversando la mente da un pezzo, ma che ancora non hanno trovato una precisa collocazione, o forse addirittura un ben preciso assetto.

Ho in mente di cambiare vestito al blog, dopo avergli cambiato casa già due volte quest’anno, ebbene si, lo so, non mi accontento mai, ma fa parte del mio carattere, del mio modo di essere, la continua ricerca della cura dei particolari che mi porta ad essere un vulcano in eruzione, a “sfornare”, non potevo usare termine più appropriato, sempre nuove idee, che mi facciano perseguire la mia necessità di perfezione, che poi tanto perfetta non sarà mai… forse solo nella mia testa, e solo per brevi periodi, perchè poi tornerò a “sfornare” nuove idee che capovolgeranno le precedenti…

… immagino di avervi fatto venire il mal di testa, ma sicuramente ora che ve ne ho parlato mi sento più alleggerita, e voi pronti a trovare Paprika e Cannella un tantino rivoluzionata, il prima possibile!!

Passiamo alla ricetta di oggi…

Crema di funghi

Cremaaifunghipioppini

Ingredienti per 500 ml di crema di funghi:

400 g di funghi pioppini

80 g di pancetta stagionata (in alternativa 80 g di speck)

mezza cipolla bianca

100 g di olio evo

30/40 g di noci

1/2 bicchiere di vino bianco

1 spicchio di aglio

prezzemolo q.b.

sale q.b.

Procedimento:

mettere a scaldare una parte di olio in un tegame, arrivato a
temperatura aggiungere lo spicchio di aglio leggermente schiacciato per far insaporire l’olio

Rimuovere l’aglio e aggiungere la cipolla e la pancetta tagliate finemente

Una volta che la cipolla sarà imbiondita, o sudata, aggiungere i fughi, coperchiare e lasciar cuocere per circa dieci minuti a fuoco
lento

Rimuovere il coperchio e aggiungere il vino bianco  farlo evaporare a fuoco vivo per almeno cinque minuti

Togliere dal fuoco il tegame e aggiungere le noci, il prezzemolo e frullare tutto con il frullatore ad immersione direttamente nella pentola

Mettere nuovamente la pentola sul fuoco aggiungendo
l’olio di oliva restante lasciar cuocere a fuoco lento per altri 5
minuti avendo cura di mescolare il tutto

Nota: questa crema di funghi è ottima per condire la pasta e per preparare bruschette o tartine, potete congelarla in comodi bicchierini da caffè, per realizzare monoporzioni di pasta.

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Sformatini di ricotta

Sformatini di ricotta l'idea per Pasqua, o per il pic-nic di Pasquetta,...
Read More