Crema di carote

CremaCarote_PaprikaeCannellaBlog
Una crema di carote e una passeggiata in un borgo d'altri tempi...

Crema di carote la ricetta di oggi… come al solito una scusa per una chiacchierata tra noi… una ricetta per scaldarci un po’ visto il clima di questi giorni, la crema di carote, resa stuzzicante dallo zenzero e dal peperoncino, e… una passeggiata in un borgo d’altri tempi, l’ho fatta sabato scorso a Sermoneta, in provincia di Latina, pacifico, silenzioso, pulitissimo. Le casette di pietra chiara, il giardino degli aranci, il lavatoio pubblico, i sali e scendi tra i viottoli di pietra, una meraviglia, una serenità che mi è rimasta dentro, se potete andate a visitarlo, ne resterete catturati anche voi. Crema di carote una ricetta ottima per una cena leggera ma con uno sprint dato dall’erba cipollina, e volendo da alcune fette di caprino fresco. A Sermoneta abbiamo cenato in un ristorante davvero speciale, “Bonifacio VIII” qui potete leggere la recensione che ho lasciato su TripAdvisor qualche mese fa. Ci torno con piacere in quanto i proprietari sono davvero cordiali e gentili, i piatti d’eccezione, e l’accoglienza dedicata a Carlotta la bassotta davvero unica.

AbbaziaValvisciolo_PaprikaeCannellaBlogAbbazia di Valvisciolo (Sermoneta)

 

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette v’ invito a cliccare   “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui, potete seguirmi anche su Google + qui, su Twitter qui, e su Pinterest qui.

CremaCarote_PaprikaeCannellaBlogIngredienti per 2 porzioni di crema di carote:

4 carote medie

1 patata media

3 cucchiai di lenticchie rosse

1 cipolla bianca fresca piccola

olio evo grezzo q.b.

400-500 ml di brodo vegetale

pepe bianco q.b.

zenzero in polvere q.b.

alcune fette di caprino fresco per guarnire

erba cipollina fresca q.b.

un pezzetto di peperoncino fresco

CremaCaroteG+_PaprikaeCannellaBlogProcedimento:

pelare e tagliare a pezzetti le carote la cipolla e la patata

far soffriggere con l’olio il peperoncino e le lenticchie rosse

poi unire il brodo e lo zenzero in polvere, aggiustare di sale

portare ad ebollizione e chiudere la pentola e pressione

far cuocere dall’inizio del fischio circa 15 minuti

passare tutto col frullatore ad immersione

versare nei piatti da portata

guarnire con il pepe bianco il caprino a fette e l’erba cipollina

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Torta rovesciata alle prugne

Torta rovesciata alle prugne, per salutare il weekend e ricominciare con dolcezza...
Read More