Ciambella al limone e mele, ricetta leggera

Ciambella al limone e mele Paprika e Cannella Blog
La ciambella al limone e mele è una ricetta leggera, senza latte e burro, delicatamente profumata dall'aroma dei limoni che Carla mi ha regalato qualche giorno fa.

La ciambella al limone e mele è una ricetta leggera, senza latte e burro, delicatamente profumata dall’aroma dei limoni che Carla mi ha regalato qualche giorno fa. E’ un’idea golosa e veloce per avere pronto e a disposizione un dolce per qualsiasi esigenza, dalla colazione per tutti, alla merenda dei bambini, ad un break delicato e gradevole con un amico/a per un caffè o un tè.

Ciambella al limone e mele Paprika e Cannella Blog

Ingredienti per una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro:

  • 400 g di farina manitoba ( se non l’avete va bene anche la 00 )
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi di mais
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 3 mele
  • 200 ml di succo di limone ( 3 limoni medi )
  • 2 cucchiai di zucchero di canna da spolverare sopra le mele prima d’infornare
  • zucchero a velo q.b. per guarnire

Ciambella al limone e mele Paprika e Cannella Blog 1

Procedimento:

accendete il forno ventilato a 170°. Nel frattempo in una terrina montate le uova con lo zucchero fino a renderle molto spumose e gonfie, a parte mescolate la farina con il lievito e la vanillina setacciati con l’aiuto di un colino. Nella terrina in cui avete mescolato le uova con lo zucchero unite l’olio amalgamandolo molto bene e subito dopo il succo di limone, una volta ben assorbiti questi due ingredienti  alle uova, unite la farina gradatamente, avendo cura di farne avanzare un pochino, a cui andrete a mescolare una mela sbucciata e tagliata a cubetti, a questo punto unite all’impasto la farina rimasta,  mescolata con la mela. Ungete ed infarinate la teglia, versate l’impasto, sbucciate e tagliate a spicchi molto sottili le due mele rimaste, distribuitele sull’impasto a raggiera come nella foto qui sotto. Prima d’infornare spolverate i 2 cucchiai di zucchero di canna sopra le mele, renderanno la superficie del dolce croccante. Infornate in modalità ventilato a 160° per 40 minuti, per altri 5 minuti accendete il grill ventilato, sfornate e lasciate raffreddare prima di servire, se vi piace potete spolverare la superficie della ciambella con dello zucchero a velo.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

 

Ciambella limone e mele Paprika e Cannella Blog 2

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Marmellata di more

Anche Agosto sta volgendo al termine, cosa c'è di meglio che conservarne...
Read More

10 Comments

  • Ciao! la ricetta mi piace molto e ho intenzione di farla appena possibile. Volevo sapere se al posto dello zucchero di canna, che in casa non è molto apprezzato, va bene anche un po’ di cannella per aromatizzare 🙂

    • Ciao Giulia,
      se non gradite lo zucchero di canna usa lo zucchero bianco, io ho consigliato di cospargere la superficie della torta con lo zucchero di canna solo perchè più intenso rispetto a quello bianco, ma va bene anche quello bianco. Lo zucchero serve a formare una crosticina glassata, la cannella in questo caso non è molto adatta, perchè c’è il limone nella torta in una quantità adatta ad aromatizzarla, non è una classica torta di mele, in cui la cannella ci stà benissimo!
      Fammi sapere come è andata! 😉

  • Ciao! Vorrei provare questa buonissima torta, ma ho una domanda! Al posto dell’olio di semi di mais posso mettere quello di girasole? Grazie mille!

  • Buona! soffice e dal sapore genuino! l’ho fatta cuocere un po’ di più di quello che c’è scritto nella ricetta, ma si sa che ogni forno è diverso… basta fare la prova dello stecchino! credo che proverò delle varianti, tipo pere al posto delle mele e magari una versione golosa con succo di arance al posto dei limoni e gocce di cioccolato! secondo voi è possibile ridurre un po’ lo zucchero o la riuscita del dolce ne risentirebbe?

    • Ciao Silvia,
      sono felice di sapere che ti sia piaciuta, io l’adoro è la mia preferita! Hai fatto bene a regolarti con lo stecchino.
      Dunque per lo zucchero no problem puoi diminuirlo un pochino, e sono felice di sapere che personalizzerai la ricetta.
      Se ti fa piacere metti un Mi Piace sulla pagina Facebook di Paprika e Cannella e fai una foto alle tue versioni della ricetta, mandamela e la pubblicherò volentieri. 😉
      Aspetto notizie! A presto…
      Federica

    • Ciao Anna,
      ci siamo sentite anche su facebook vero?
      Ogni forno è a se , devi fare dei tentativi, se non ti viene bene al primo colpo, ma considera che questo è un ciambellone con delle varianti, quindi se fai solitamente il ciambellone considera gli stessi modi e tempi di cottura.
      Fammi sapere.

Comments are closed.