Timballo di asparagi e gamberetti

Timballo di asparagi e gamberetti di Paprika e Cannella
Ecco qui un altro gustosissimo piatto Primaverile. Il mio timballo di asparagi e gamberetti è leggero, gustoso e si può mangiare freddo o tiepido.

Timballo di asparagi e gamberetti di Paprika e CannellaEcco qui un altro gustosissimo piatto Primaverile.

Il mio timballo di asparagi e gamberetti è leggero, gustoso e si può mangiare freddo o tiepido.

Vi spiego come l’ho preparato.

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 g di riso Carnaroli (ideale per timballi)
  • 100 g di gamberetti
  • 100 g di asparagi
  • 25 g di burro
  • 700 ml di brodo vegetale
  • olio di semi q.b.
  • pan grattato q.b.
  • cipolla q.b.

Seguitemi lo prepariamo insieme.

Timballo di asparagi e gamberetti collage di Paprika e CannellaProcedimento:

in una casseruola mettete la cipolla a pezzetti con il burro, fatela imbiondire, poi aggiungete il riso, tostatelo un pochino, poi aggiungete anche i gamberetti e gli asparagi crudi tagliati a pezzetti, un pochino di asparagi lasciateli da parte, metteteli a bollire in acqua salata, ci serviranno per la crema che useremo per guarnire il piatto, per darvi un’idea per 2 persone potete bollire circa 8 – 10 asparagi.

Fate insaporire tutti gli ingredienti, e cominciate ad unire il brodo un po’ alla volta avendo cura di girare il risotto di tanto in tanto.

Spegnete quando il riso sarà quasi cotto, in genere impiega 17 – 19 minuti, potete toglierlo dal fuoco anche verso i 15 minuti dall’inizio della cottura.

Preparate gli stampini, io ho usato 4 stampini di alluminio, come vedete nella foto sono quelli che si posso usare anche per i muffin, per darvi un’idea della grandezza, ma potete usare anche uno stampo grande.

Ungete con olio di semi gli stampini, spolverateli con un po’ di pan grattato e riempiteli con il riso.

Metteteli in forno già caldo, a 200° – 220° per circa 30 minuti.

Mentre i timballi sono nel forno preparate la crema per guarnire il piatto; dunque versiamo gli asparagi che avevamo bollito a parte, in un recipiente adatto al frullatore ad immersione, quindi con dei bordi alti, versiamo un pochino di brodo vegetale che abbiamo fatto avanzare dal risotto, circa 3 cucchiai, non troppo altrimenti la crema viene eccessivamente liquida, se dovesse succedere, potete rimediare aggiungendo una piccola patata lessata.

Frullate e tenete da parte.

A questo punto, trascorsi i circa 30 minuti, controllate che la superficie dei timballi sia dorata, sfornate e lasciate intiepidire.

Capovolgete i timballi su di un piatto da portata e guarnite con la crema e un paio di gamberetti.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

 

 

 

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest organizzato dal blog Nella cucina di Laura dal nome La sfida di Maggio

 

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Barchette di melanzane ripiene

Buongiorno a tutti e buon lunedì vacanziero!! Spero almeno che molti di...
Read More

4 Comments

Comments are closed.