Frittata in trippa, ricetta economica

Frittata in trippa di Paprika e Cannella
La frittata in trippa è di origine toscana, si tratta di una ricetta economica ma molto gustosa e veloce da preparare.

Frittata in trippa di Paprika e Cannella

La frittata in trippa è di origine toscana, si tratta di una ricetta economica, in realtà è una ricetta povera, in passato non si aveva la possibilità di acquistare la trippa, e avendo comunque sempre a disposizione in casa le uova, le famiglie meno abbienti le utilizzavano come sostituto della trippa. Devo dire che sono di origine Toscana, ma i miei parenti non me l’hanno mai preparata, parlando con la mia amica Silvia, anche lei di origini Toscana mi ha raccontato che la sua nonna la cucinava spesso, quindi ho deciso di provarla e condivederla con voi.

Ingredienti per 2 porzioni di frittata in trippa:

PER IL SUGO

  • 300 g di passata rustica (o polpa o pelati schiacciati)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 spicchio di cipolla
  • olio evo q.b.
  • 2 manciate di piselli surgelati (o anche in barattolo, in questo caso diminuite i tempi di cottura)
  • sale q.b.
  • la punta di un cucchiaino di zucchero (serve a correggere il gusti acidulo del sugo)

PER LA FRITTATA

  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio evo q.b.

Frittata in trippa collage di Paprika e Cannella

Preparazione:

in una padella antiaderente mettete la polpa, l’aglio in camicia e leggermente schiacciato con il palmo della mano, lo spicchio di cipolla, sale, il pizzico di zucchero, e fate asciugare leggermente il sugo, poco dopo versate i piselli e mescolate di tanto in tanto, in circa 15 minuti dovrebbe essere pronto, comunque seguitelo, non fatelo asciugare troppo.

Nel frattempo in un’altra padella antiaderente mettete un filo d’olio evo per la frittata, mentre si scalda, attenzione a non bruciarlo, sbattete le uova con un pizzico di sale, poi aggiungete la noce moscate ed infine il parmigiano mescolate il tutto, se nel frattempo l’olio dovesse essersi scaldato eccessivamente spostatelo dalla fiamma, una volta assorbito il parmigiano, a fuoco vivo versate le uova nella padella e preparate un’ottima frittata.

Una volta raffreddata sulla carta assorbente, tagliatela a striscioline, accendete nuovamente il fornello del sugo e mescolate per un paio di minuti.

La frittata in trippa è pronta!!

Aspetto i vostri commenti.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati v’ invito a cliccare “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook che trovate qui,  potete seguirmi anche su Google + qui, e su Twitter qui.

Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Finto tiramisù alle fragole

Un finto tiramisù alle fragole per augurare a tutti una Felice Pasqua,...
Read More