Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food

Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food per un’apericena giovane e moderna!...ma secondo voi ho l’aspetto di una “Signora”?

Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food

Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food, la ricetta di oggi… una domenica qualunque di un inverno freddo che non sembra voglia lasciarci la speranza di temperature più dolci, quelle a cui eravamo abituati ormai da mooolto tempo!

Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food per l’apericena, che ormai va tanto di moda, quasi ad aver cancellato definitivamente l’idea che nel fine settimana, ops scusate, che nel weekend, ormai si dice così, si possa cenare seduti ad un tavolo come qualche anno fa… nooo oggi va di moda l’apericena, magari anche seduti, ma comunque spizzichini a volontà e chiacchiere tra amici e non… eh sssi perché a volte lo scopo dell’apericena è proprio quello di conoscere gente nuova.

mortadellafrittapaprikaecannellablogAllora dobbiamo tenerci al passo con i tempi anche noi e proporre sfiziosità!

Mentre preparavo questi apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food, pensavo ad un episodio avvenuto proprio in piscina alcuni giorni prima: una ragazza mi si avvicina e mi chiede molto educatamente se posso prestarle una salvietta umidificata per struccarsi, fin qui voi direte nulla di strano, ma è come me lo ha chiesto, il tono che ha usato, e come mi ha chiamato, che mi ha fatto sprofondare di colpo 10 piani sotto terra, e poi di colpo mi ha fatto rendere conto che c’era qualcosa che non andava, proprio no, nell’espressione che aveva usato nei miei riguardi! Un’espressione del tipo: “Signora mi scusi le posso chiedere se”…

mortadellafrittapaprikaecannellablog3ahhhhhh orroreeeeee!!! Io, me, moi?!?!? Io sarei una “Signora”, a cui doversi rivolgere persino con il “LEI”??? Ecco questo duro colpo inferto al mio ego e persino alla mia psiche di eterna bambina, vabbè ragazza, mi ha scaraventato in un batter d’occhio di fronte allo specchio ad osservare se ci fossero segni evidenti del mio trapasso, si avete capito bene “trapasso” dai miei 30 ai miei “ANTA”!!! Eh lì, sola con la mia immagine riflessa nello specchio ho pensato che fosse la ragazza decisamente fuori strada, a me “Signora”?!?!? … tss !!! Per cui ho sentito il bisogno di  cucinare qualcosa che fosse … per così dire … “moderno” e non datato come meeeee!!!!!

Apetizer di mortadella fritta, ricetta finger food per un’apericena giovane e moderna!…ma secondo voi ho l’aspetto di una “Signora”?

Apetizer  di mortadella fritta, ricetta finger food per 2 porzioni:

fetta di mortadella tagliata spessa 1

uovo 1

farina, pan grattato e latte q.b.

olio per friggere q.b.

sale 1 pizzico

formina per biscotti

mortadellafrittapaprikaecannellablog2Procedimento:

  • tagliate con la formina da biscotti la mortadella della forma che più vi aggrada
  • lasciatela insaporire per un paio d’ore nel latte
  • poi passatela prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato
  • friggete le formine di mortadella in olio caldo
  • scolate l’eccesso di olio su carta assorbente
  • servitele calde e croccanti
Print Friendly, PDF & Email
More from Federica Tommei

Zucchine Boccetta ripiene al pesce

... Vorrei consigliarvi di provare questa ricetta veloce e leggera, direi un...
Read More